FABRIANO 19 GIUGNO SAN ROMUALDO

La natura in questo mese dell’anno è solita offrire al mondo i suoi numerosi frutti maturi, motivo per il quale molti riti antichi di questo periodo erano e sono tutt’oggi celebrati per proteggere i raccolti. Quale migliore occasione per conoscere la natura incontaminata di Poggio San Romualdo, la storia e il carisma di San Romualdo e il rapporto secolare che la congregazione benedettina dei monaci Camaldolesi; nata dai suoi insegnamenti, ha avuto con le risorse naturali e in particolare con le foreste appenniniche.
Nella mattinata del 19 giugno si realizzerà un’escursione dall’Abbazia di Valdicastro con gli studenti Istituto Morea di Fabriano che faranno da ciceroni alla scoperta delle bellezze storico culturali della zona.
Il Prof.Fabio Taffetani, botanico e studioso della biodiversità, ci guiderà nella natura incontaminata della vallata di Valdicastro per comprendere l’antica pratica di “raccogliere le erbe”.Impareremo a riconoscere e raccogliere le piante selvatiche come i monaci camaldolesi sanno fare. Un’occasione per discutere sul diritto a un ambiente sano e a come prendersi cura del proprio territorio.


Ore 9,00 Escursione nella vallata di Valdicastro (Prof.Fabio Taffetani)
Ore 11,00 Visita Abbazia di Valdicastro (studenti Istituto Morea di Fabriano)
Ore 12,00 celebrazione eucaristica all’Abbazia di Valdicastro
Ore 13,00 Aperipranzo in abbazia (20€ a persona a chi vuole partecipare)
Ore 16,00 Convegno a Fabriano: “L’antica farmacia camaldolese: storia, tradizione fitoterapica e prospettive di ecologia integrale attraverso la gestione millenaria delle foreste appenniniche e del codice forestale camaldolese”;
Relatori:
D.Salvatore Frigerio Monaco camaldolese presso il Monastero di Fonte Avellana
Prof. Fabio Taffetani Professore Ordinario di Botanica Università Politecnica delle Marche
Ore 18,30 celebrazione eucaristica aLLA CRIPTA DI SAN ROMUALDO NELLA CHIESA A San Biagio di Fabriano;